Prima suqadra 2020 21 1

ORTIGARALEFRE – FASSA 11/10/2020

 

Vittoria per 3 reti a 1 contro un coriaceo Fassa per la prima squadra, che soffre non poco la gara attenta dei ladini, facendo a larghi tratti fatica a ripartire e concedendo fin troppa libertà di manovra ai veloci attaccanti avversari, oltre ad aver fallito alcune ghiotte occasioni per raddoppiare e chiudere la gara già nel primo tempo.

Dopo un inizio equilibrato e di studio, l’Ortigaralefre ha la prima grossa occasione all’8’ con Lyakh che riceve un bel pallone da Dobrozi ma da breve distanza conclude incredibilmente alto.

La parte centrale del tempo vede un continuo batti e ribatti, con il gioco che ristagna prevalentemente a centrocampo e non si registrano occasioni da gol clamorose.

L’equilibrio si spezza al 37’ con Sebastiano Stefani che, confermando il suo ottimo momento di forma,  realizza la seconda marcatura in una settimana con un diagonale basso dal vertice dell’area che si infila sul palo opposto.

Il gol sblocca psicologicamente i nostri ragazzi e si susseguono delle ottime occasioni per raddoppiare.

Al 39’ Dobrozi in azione personale prova un diagonale dal limite dell’area che esce a fil di palo.

Al 44’ una punizione dal limite di Maniotti non è trattenuta dal portiere e sulla palla si avventa ancora Dobrozi, tentando il tap in vincente, ma nella seconda occasione è notevole Colusso che riesce a deviare in angolo.

Sul corner susseguente occasionissima per Nicola Baldi che incorna perfettamente di testa nell’area piccola, ma un difensore miracolosamente riesce a mettere un piede e respingere sulla linea quello che sembrava un gol già fatto.

La ripresa vede un Fassa tutt’altro che remissivo, che anzi si butta in avanti mettendoci più volte in difficoltà.

Al 51’ un cross da destra trova solo in area Deville che da pochi metri devia al volo di prima intenzione trovando una grande risposta di Pit con una  deviazione alta ad una mano.

Due minuti dopo ancora combinazione Stefani-Dobrozi col tiro di quest’ultimo deviato in corner dal portiere.

Al 20’ purtroppo combiniamo la frittata, palla persa da Maniotti a centrocampo e cross ancora da destra di Riz con Sebastiano Stefani che liscia clamorosamente l’intervento sul pallone, mettendo la sfera sui piedi di Lorenz che indisturbato si invola verso la porta non lasciando scampo a Pit e siglando il pareggio.

Passano pochi minuti e abbiano subito l’occasione per riportarci in vantaggio con un bel cross in area di Stefani deviato di testa da Lyakh che finisce di poco alto sulla traversa.

Alla mezz’ora però c’è la migliore occasione dell’incontro per il Fassa con un tiro dall’area piccola di Rasom sugli sviluppi di un corner su cui Stefani è miracoloso nel respingere a lato.

L’incontro sembra destinato al pareggio, anche perché i nostri ragazzi sono piuttosto nervosi, faticano a creare gioco e temono le ripartenze dei tosti avversari.

Ma al 83’ la sblocca Ginammi in azione personale: recupero palla sulla trequarti e grazie anche a dei rimpalli favorevoli supera in slalom tre avversari ed entra in area freddando Colusso.

Nel recupero chiudiamo definitivamente la partita. Ottima imbeccata del neoentrato Dalla Torre per Maniotti che supera il suo diretto avversario sul lato sinistro dell’area e rientrando verso la porta supera il portiere in uscita con un tiro a giro che si insacca sul secondo palo. 

FORMAZIONE:

STEFANI FEDERICO, STEFANI SEBASTIANO (71’ BACCEGA), PINTON, GINAMMI, LYAKH (86’ DALLA TORRE), BALDI NICOLA, CESCATO, SLANZI (65’ SANDRI), DOBROZI, MANIOTTI, CAFORIO (57’ OSTI).

GOL:  37’ STEFANI SEBASTIANO, 64’ LORENZ (F), 83’ GINAMMI, 92’ MANIOTTI.

Utilizziamo i cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Puoi cambiare le modalità di utilizzo dei Cookie in ogni momento Maggiori Informazioni