Prima suqadra 2020 21 1

Coppa: ORTIGARALEFRE-ALBIANO 22/10/2020

Nel primo incontro del secondo quadrangolare di Coppa Provincia, Ortigaralefre e Albiano impattato sull’ 1 a 1 dopo una partita molto combattuta e equilibrata, con molti cambi di fronte ma poche occasioni limpide da gol : risultato quindi tutto sommato giusto.
Dopo la batosta contro i tosti avversari di oggi in campionato, ci si aspettava una reazione di orgoglio e un atteggiamento decisamente ben diverso, e qualcosa di buono si è visto anche se ci si aspettava qualcosa di più.
Soprattutto nel primo tempo sono prevalsi titubanze ed errori, con un difficile sviluppo del gioco che hanno favorito la quadrata e pratica squadra cembrana.
L’Albiano passa in vantaggio dopo pochi minuti: sugli sviluppi di un corner e una mischia in area la palla arriva a Pontalti che da pochi metri spara a colpo sicuro ma trova la deviazione sulla linea di Stefani Sebastiano; sul proseguo dell’azione la palla arriva sulla trequarti a Rossi che prova la conclusione dalla distanza trovando una parabola che si infila sotto l’incrocio dei pali.
L’Ortigaralefre questa volta non mette giù la testa ma reagisce a dovere e al 10’ ha la più grossa occasione del tempo per segnare con un contropiede veloce di Dobrozi che dalla fascia sinistra si invola verso la porta e a tu per tu col portiere cerca di superarlo con un tiro a giro che esce purtroppo di poco a lato.
La gara è molto giocata a centrocampo e nonostante la buona volontà non ci sono occasioni importanti o conclusioni particolarmente pericolose da qui alla fine. E’ invece alla mezz’ora l’Albiano a sfiorare il raddoppio dopo l’ennesima mischia in area e molta confusione della nostra difesa, ma per fortuna il gol viene annullato per la posizione di fuorigioco dell’attaccante ospite.
Nella seconda frazione la squadra sale di tono ed entra in campo vogliosa di recuperare, mentre l’Albiano pian piano arretra il proprio raggio d’azione e punta a mantenere il risultato.
La pressione porta i frutti al 60’. Punizione dal vertice destro dell’area di Caforio: palla tagliata che attraversa tutta l’area e sfiorata da Dobrozi si infila sul palo opposto.
Cinque minuti dopo il neo entrato Mattia Floriani ha la palla buona per ribaltare il risultato. Ben imbeccato da Maniotti si invola verso l’area, supera il suo marcatore e da posizione defilata scocca un diagonale che forse anche deviato finisce a fil di palo col portiere fuori causa.
Poco dopo episodio molto dubbio in area dell’Albiano : azione insistita dei nostri attaccanti e cross in area di Dobrozi deviato col braccio non proprio attaccato al corpo da un difensore; fallo evidente ma l’arbitro sorvola e lascia correre.
Per il resto dell’incontro si susseguono i tentativi offensivi da ambo le parti, ma generano solo tiri dalla distanza imprecisi o poco pericolosi, per cui l’incontro si chiude sul risultato di parità.

Formazione:Stefani Federico, Stefani Sebastiano (65’ Dall’agnol), Pinton (46’ Baccega), Sandona’, Lyakh (82’ Minati), Baldi Armando, Cescato (75’ Floriani Yuri), Ginammi, Dobrozi, Maniotti, Caforio (60’ Floriani Mattia).

Reti: 7’ Rossi (A), 60’ Dobrozi

Utilizziamo i cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Puoi cambiare le modalità di utilizzo dei Cookie in ogni momento Maggiori Informazioni