PrimaSquadra 21 22 A

FASSA - ORTIGARALEFRE 05/09/2021

Porta a casa subito i tre punti l’Ortigaralefre alla prima uscita in campionato in trasferta sul campo di Moena.
Partono subito forte i nostri, in cerca di riscatto dopo la brutta figura di coppa la settimana precedente contro il Valsugana, e nei primi minuti fioccano le occasioni con il pallino del gioco costantemente in nostro possesso.
Al 4’ cross di Maniotti e deviazione di testa di Paradisi fuori di poco. Due minuti dopo ancora combinazione Maniotti-Paradisi con deviazione sotto porta al volo di quest’ultimo che esce a fil di palo.
All’8’ azione personale di Maniotti e tiro a giro dal limite col portiere bravo a volare e alzare la palla sopra la traversa.
La prima reazione del Fassa al 16’ con una palla persa da Osti sulla trequarti, ma il tiro precipitoso da distante di Rasom finisce a lato.
I primi sussulti dei padroni di casa, fanno inconsciamente arretrare il baricentro, ai nostri, forse memori degli errori di domenica scorsa, che lasciano più campo agli avversari e si vedono meno efficaci davanti.
Al 20’ è ancora Rasom con un gran tiro dal limite ad impegnare Buffa che alza la palla in angolo. Dal corner susseguente brividi per una deviazione in mischia che esce di poco a lato.
Al 22’ risponde Maniotti che si libera bene al limite per la conclusione, ma il tiro risulta fiacco e il portiere para senza grosse difficoltà.
Ultimo sussulto del tempo, un tiro cross del Fassa su cui Buffa esce bucando completamente l’intervento, ma fortunatamente la palla si spegne sul fondo.

La ripresa vede subito pericolosi i nostri con un tiro di piatto in mischia dal limite dell’area di Alberto Sandonà che sfiora la traversa.
Al 52’ punizione velenosa dal limite di Maniotti, ma il portiere è bravo a distendersi sul suo palo e deviare in corner. Dall’angolo di Osti testa di Paradisi e palla che esce ancora di un soffio.
Al 60’ la più grossa occasione per il Fassa che da un angolo trova la deviazione a colpo sicuro di Riz, ma Cappello appostato sulla linea di porta salva di testa un gol già fatto.
Tre minuti dopo splendida combinazione Maniotti-Paradisi-Floriani col tiro di Mattia potente ma non abbastanza angolato, con Cincelli che riesce ad intervenire in tuffo.
I nostri spingono molto ma non trovano la rete: al 66’ ancora Maniotti che libera Paradisi in area che conclude alto da buona posizione e al 70’ Floriani crossa bene per Dobrozi che devia di testa poco sopra la traversa.
All’83 finalmente il neoentrato Baccega riesce a scardinare la difesa fassana con un potente fendente dal limite che piega le mani al portiere e si insacca per il gol partita.
Nonostante i 7 minuti di recupero, il Fassa si butta in avanti alla ricerca del pareggio, ma controlliamo bene le loro sortite, e l’unica occasione degna di nota è un tiro/cross a 5 dalla fine che colpisce l’esterno del palo.

Formazione: Buffa, Cappello (88’ Sandona’ Simone), Pinton (65’ Dall’agnol), Sandona’ Alessandro, Dalledonne, Sandona’ Alberto , Osti (59’ Dobrozi), Sandri, Paradisi (88’ Minati), Maniotti (66’ Lyakh), Floriani Mattia (73’ Baccega).

Gol: 83’ Baccega

Utilizziamo i cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Puoi cambiare le modalità di utilizzo dei Cookie in ogni momento Maggiori Informazioni