PrimaSquadra 21 22 A

ORTIGARALEFRE - CALCIO PERGINE 09/09/2021

Vittoria per due reti a zero nella seconda partita del gironcino di Coppa Provincia.
La squadra messa in campo presenta un ampio turnover dati i tre impegni settimanali, ma che tiene con autorevolezza il campo, pur non giocando un partita di alto livello, contro una compagine che presenta molti elementi di esperienza e validi giovani.
Il primo sussulto dopo una fase di studio è però del Pergine, con una velenosa punizione dal limite respinta in tuffo in angolo da Stefani.
Risponde al 24’ l’Ortigaralefre con Dobrozi che devia al volo un cross di Floriani con la palla che esce a fil di palo.
Un minuto dopo è lo stesso Floriani che viene lanciato da Osti in area, ma il tiro da buona posizione non è abbastanza potente e il portiere riesce a parare.
Al 28’ è ancora Dobrozi ad avere   la palla buona per sbloccare la partita, ma Turtatov è bravo a distendersi e a deviare in corner.
Il tempo si chiude sullo 0 a 0 con tanto possesso palla da parte nostra ed il Pergine arroccato in difesa ma senza ulteriori occasioni di rilievo.

Nella ripresa la nostra pressione offensiva cresce e già dopo due minuti è Dalla Torre a bruciare il suo marcatore ed involarsi verso la porta, ma la sua conclusione da pochi metri e da posizione defilata supera il portiere in uscita ed esce sul secondo palo.
Al 60’ altra buona combinazione d’attacco con la conclusione finale a giro di Floriani che deviata si spegne di poco fuori in angolo.
I nostri premono ma non riescono a trovare il pertugio per sbloccare la partita, un po’ per poca precisione e un po’ per l’ottima prova difensiva del Pergine.
Finalmente al 78’ l’azione decisiva: contropiede di Maniotti che lancia Paradisi in area, il cui tiro dall’area piccola è respinto con difficoltà da Turtanov, che è però sfortunato a trovare il corpo di un compagno sulla ribattuta che provoca un clamoroso autogol.
Il Pergine prova a reagire per cercare il pareggio pur senza particolari spunti, ma si espone ai nostri contropiedi.
Al 90’ ancora “Caccia” Paradisi sfrutta un batti e ribatti in area trovando la conclusione che anche grazie a una deviazione sigla il due a zero che chiude definitivamente i giochi.

Formazione: Stefani, Dall’agnol (51’ Cappello), Pinton (Sandona Simone) , Ginammi, Baldi Armando, Dalledonne, Osti, Baccega (75’ Sandona’ Alessandro), Dalla Torre, Floriani (65‘ Maniotti), Dobrozi (60‘ Paradisi).

Reti: 78’ Dolzani aut. , 90’ Paradisi

Utilizziamo i cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Puoi cambiare le modalità di utilizzo dei Cookie in ogni momento Maggiori Informazioni