Prima Squadra 18 19 1

ORTIGARALEFRE-DOLOMITICA 12/05/2019

Pareggio per 1 a 1 nell’ultimo turno casalingo contro la Dolomitica di Predazzo.
Partita da cui ci si aspettava un cambio di rotta deciso rispetto alle ultime uscite, anche in previsione della finale di coppa di giovedì 16 al Briamasco di Trento contro la Condinese, ma che dopo un inizio promettente ha fatto riemergere i soliti cali mentali e l’imprecisione che hanno caratterizzato in negativo le ultime prestazioni.
Nei primi 20 minuti è un monologo Ortigaralefre, con un totale possesso palla e una pressione costante nella trequarti avversaria.
E’ Andrea Minati ad avere le migliori occasioni, prima non riuscendo a deviare di un soffio da due passi un perfetto cross di Dalledonne e poi con un tiro dal limite che esce di poco a lato.
Ma purtroppo al primo affondo passano gli ospiti. Al 26’ una palla persa a centrocampo lancia in contropiede Pederiva che calcia dal limite un diagonale apparentemente senza pretese e destinato ad uscire, che sia Buffa che i difensori lasciano sfilare, ma sbuca sul fondo Kola indisturbato che seppur in posizione dubbia insacca da due passi.
Due minuti dopo ci sarebbe subito l’occasione per il pareggio con Feller di testa che incorna nell’area piccola un cross di Dalledonne ma il portiere si supera e riesce a deviare in corner.
Al 30’ è ancora Minati lanciato in contropiede solitario ad avere un ottima opportunità, ma non riesce a superare il portiere in uscita.
Ma nonostante le occasioni l’atteggiamento mentale è totalmente sbagliato: troppi errori, costante imprecisione e poco gioco di squadra, lasciando tra l’altro il fianco a diverse ripartenze pericolose ospiti che per fortuna non portano a nulla se non un tiro pericoloso di Capaldo al 40’ parato centralmente da Buffa.
Nella ripresa ritroviamo uno spirito migliore e le occasioni per riprendere il risultato fioccano.
Al 50’ Emanuele Minati in contropiede solitario a tu per tu col portiere si infortuna nel concludere: palla respinta, occasione sfumata e Minati costretto ad uscire per l’ennesimo stiramento.
I nostri spingono molto costringendo la Dolomitica sulla difensiva anche perché fisicamente calano molto e non riescono più a portare il pressing intenso a centrocampo come nel primo tempo.
Al 69’ corner di Caforio ed un difensore per anticipare la deviazione di testa di Dalsaso colpisce la palla con la mano. Rigore ineccepibile realizzato da Morandelli.
Nel finale la Dolomitica è alle corde, soprattutto grazie alla costante spinta sulle fasce di Nicola Baldi e dell’ottimo subentrato Franja, ma nonostante la buona volontà e le positive combinazioni in attacco con Morandelli, Liakh e Dalsaso non riusciamo a costruire delle conclusioni abbastanza pericolose da impensierire il portiere e la gara si chiude in parità.

Formazione: Buffa, Baldi Nicola, Dalledonne, Baccega, Dalsaso Davor, Baldi Armando, Caforio (83’ Bassani), Minati Emanuele (50’ Morandelli), Minati Andrea (60’ Dalsaso Sandro), Feller (76’ Franja), Floriani Mattia (68’ Lyakh).

Reti: 26’ Kola (D), 69’ Morandelli rig.

Utilizziamo i cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Puoi cambiare le modalità di utilizzo dei Cookie in ogni momento Maggiori Informazioni