Prima Squadra 18 19 1

ORTIGARALEFRE - ISCHIA 26/05/19

 

Si chiude con un pareggio per 2 a 2 l'ultima partita di campionato dell'Ortigaralefre.

Seppur l'incontro non conti nulla per la classifica ed abbia un contesto poco più che da amichevole, è il riflesso di una stagione in chiaroscuro con troppe recriminazioni ed occasioni buttate.

Anche oggi, seppur creandro e sprecando molto, e se vogliamo anche con la parziale scusante delle molte assenze, non riusciamo ad aggiudicarci l'intera posta in palio in una partita casalinga, buttando il doppio vantaggio del primo tempo col solito quarto d'ora di vuoto mentale nella ripresa.

Il vantaggio già all'11' con Floriani che approfitta di un retropassaggio corto di un difensore, inserendosi sulla traiettoria e non lasciando scampo all'estremo avversario.

L'Ortigaralefre gioca bene a centrocampo: al 20' una bella combinazione tra Caforio e Felicetti mette in condizioni Morandelli di tirare da ottima posizione, ma la conclusione è alta.

Due minuti dopo ancora Caforio innesca Franja sulla fascia che mette un ottimo cross per la testa ancora di Morandelli che da breve distanza non dà la forza necessaria e il portiere para a terra.

Al 25' il raddoppio con la discesa di Floriani sulla sinistra ed il cross al centro che trova ancora solo Morandelli, il cui tiro di prima intenzione è dapprima respinto dal portiere, ma il suo successivo intervento  sulla ribattuta non gli lascia scampo.

Dopo un primo tempo condotto senza troppi patemi ed in totale controllo dell'incontro con la possibilità di arrotondare ulteriormente il tabellino, viviamo una ripresa totalmente opposta, con l'Ischia che giustamente prova a recuperare il risultato e noi che subiamo il tradizionale black out mentale agevolandoli.

Un buco difensivo generale da modo ad Osler dopo quattro minuti di tirare dall'area piccola con Stefani che è bravo comunque a deviare il pallone che però si insacca comunque.

Due minuti dopo ancora Osler potrebbe già pareggiare ma il suo tiro ravvicinato stavolta è preda dell'ottimo Pit.

Passano però ancora pochi minuti ed Arcuri dimenticato da Divina ha la possibilità di involarsi solitario verso la porta e siglare in diagonale il 2 a 2 superando Stefani in uscita disperata.

Subito dopo Baccega lancia Felicetti in azione personale che entra in area ma il tiro risulta debole e centrale seppur a porta spalancata.

La partita è aperta e le occasioni fioccano da entrambe le parti. Alla mezz'ora si rischia il patatrac quando una girata di Fezzi da dentro l'area viene deviata da Stefani sul palo.

Nel finale è Minati ad avere due ghiotte occasioni: prima innescato da Dalla Torre si libera bene in area ma tira incredibilmente addosso al portiere, e poi interviene di testa nell'area piccola su un cross da destra di Floriani ma la mira non è precisa e la palla esce sul fondo.

Arrivederci alla prossima stagione, speriamo più ricca di soddisfazioni.

 

FORMAZIONE:

STEFANI, FRANJA, DIVINA, BACCEGA (80' MINATI ANDREA), BALDI ARMANDO, FLORIANI YURI (71' MICHELI), FELICETTI PARIDE (55' DALLA TORRE), CAFORIO (75' LYAKH), MORANDELLI (60' DALSASO SANDRO), FELLER, FLORIANI MATTIA.

 

GOL: 11' FLORIANI MATTIA, 25' MORANDELLI, 49' OSLER (I), 56' ARCURI (I)

Utilizziamo i cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Puoi cambiare le modalità di utilizzo dei Cookie in ogni momento Maggiori Informazioni