ORTIGARALEFRE-PERGINE CALCIO 01/12/2019

Si chiude il girone d’andata con una bella vittoria per 5 a 2 contro il Pergine, la quinta consecutiva, che consolida la nostra quarta posizione in classifica, risultato davvero ottimo e quasi insperato dopo una prima parte di stagione difficoltosa.
Partita sostanzialmente a senso unico, con l’Ortigaralefre che fin da subito comanda il gioco con autorità e crea numerose palle gol, alchè il risultato seppur largo alla fine ci sta quasi stretto.
La prima occasione al 10’ con un bel cross basso in area di Pinton, velo di Morandelli e palla per l’accorrente Floriani solo sul secondo palo che non arriva per centrimetri alla deviazione vincente in spaccata.
Al 13’ è Minati ad avere una buona palla liberato al limite, ma il tiro risulta centrale ed il portiere para senza problemi.
Al 17’ discesa sulla fascia sinistra di Caforio che arrivato sul fondo si accentra e mette un cross basso a centro area che il difensore Cellai devia nella sua porta per anticipare il tap-in di Morandelli.
Il Pergine ha la prima occasione al 20’ con un tiro dal limite di Bonauarab parato da Buffa.
Al 25’ contropiede veloce con Morandelli che supera marcatore e portiere e tira verso la porta vuota, con Floriani che interviene a ribadire in rete, ma l’arbitro annulla per un fuorigioco molto dubbio.
Due minuti dopo è Floriani a mettere un assist perfetto con Morandelli che solo a tu per tu col portiere gli tira clamorosamente addosso vedendo sfumare il raddoppio.
Al 34’ forse l’occasione più pericolosa per gli ospiti con una punizione dal limite di Vaudagna che esce a fil di palo.
Al 37’ Morandelli ancora ben imbeccato da Floriani si trova nuovamente di fronte a Turtanov, ma non ha la freddezza di superarlo e il portiere respinge ancora una volta.
La supremazia sul campo si concretizza nella ripresa.
C’è subito un brivido per noi dopo un minuto, con Bonauarab che approfitta di una dormita collettiva e si libera al tiro dal limite colpendo il palo esterno.
Al 52’ è Divina finalmente a raddoppiare deviando in porta da breve distanza un cross da destra di Floriani.
Il Pergine mentalmente affonda e ora le occasioni si moltiplicano.
Al 56’ è Mattia Floriani lanciato da Lyakh a triplicare con un perfetto pallonetto che supera il portiere in uscita disperata.
Al 65’ è lo stesso Lyakh a timbrare il quarto centro con una deviazione di testa in area su cross di Pinton che si infila all’incrocio dei pali, dopo che un minuto prima un altro colpo di testa ravvicinato a colpo sicuro veniva deviato miracolosamente da Turtanov.
Due minuti dopo, causa il solito calo di tensione, da una palla persa distrattamente sulla nostra trequarti gli ospiti accorciano le distanze con un potente tiro di Dalsaso dal limite che si insacca a fil di palo, siglando il classico gol dell’ex.
La situazione rischia di sfuggire di mano quando al 70’ l’arbitro decreta un discutibile rigore per il Pergine per un intervento di Franja in area a liberare considerato irregolare, che Pedrotti realizza.
Per fortuna ci pensa dopo due minuti Sandonà a ripristinare le distanze e a spegnere definitivamente le velleità degli avversari con un diagonale di sinistro dal vertice dell’area che si infila sul palo opposto.
Da qui alla fine abbiamo tempo di annotare l’occasione per Minati che anche lui a tu per tu con il portiere non riesce a superarlo calciandogli addosso, e per Floriani che si libera bene di due avversari e supera anche l’estremo ospite ma il suo tiro è deviato con la punta del piede da un difensore di quanto basta per uscire a fil di palo.
Ora l’appuntamento è per il 1 marzo 2020 sul nuovo sintetico di Castel Ivano speriamo per vivere un girone di ritorno da protagonisti.

Formazione: Buffa, Pinton (77’ Balduzzo), Divina (67’ Franja), Sandona’, Baldi Armando, Baldi Nicola, Caforio (60’ Scaramazza), Slanzi, Morandelli (51’ Lyakh), Minati, Floriani Mattia (85’ Dalla Torre).

Reti: 17’ Cellai (aut.), 52’ Divina, 56’ Floriani, 65’ Lyakh, 67’ Dalsaso (p), 70’ Pedrotti rig. (p), 72’ Sandona’

Note: 93’ espulso Scaramazza e Minati a fine partita

face1           ista2

Utilizziamo i cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Puoi cambiare le modalità di utilizzo dei Cookie in ogni momento Maggiori Informazioni